15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 http://blog.spanishcourseinspain.com/it 300
Nauka w Hiszpanii, Malaga

Studiare in Spagna: la bella Malaga

Se stai pensando di studiare in Spagna, che sia all’università, un master o un corso di lingua spagnola, prima di tutto dovresti scegliere la tua meta ideale. La Spagna offre moltissime città perfette in cui vivere, tutto dipende dai tuoi gusti, necessità e possibilità.  

Malaga è senza dubbio una delle migliori opzioni, per molte ragioni. Il clima è perfetto; quando studiavo all’università come Erasmus, mi ricordo che già ad aprile portavo i miei appunti in spiaggia per studiare lì. C’è sempre il sole e sembra che questo si ripercuota sulle persone, dato che i malagueños sono gentilissimi e aperti.

La città non è grandissima, ma non le manca niente: negozi, bar, ristoranti, musei, monumenti, attività, cibo di tutti i tipi, spiagge, aree verdi e il lungomare dove passeggiare e fare sport. Il fatto che sia abbastanza piccola (almeno per me, che sono di Roma) è un vantaggio perché si può andare a piedi quasi ovunque, o con la bicicletta.

La cosa che amo di più di questa città è l’atmosfera che si percepisce per le strade, sempre piene di gente e di allegria.

Malaga è una meta perfetta per chi sceglie di studiare in Spagna. La consiglio al 100%, soprattutto a coloro che amano il mare, il sole, le passeggiate e tutte le altre cose belle della vita!

Studiare in Spagna: Il porto di Malaga Muelle Uno tramonto

Studiare in Spagna: La Cattedrale di Malaga di notte

Studiare in Spagna: Ambiente e svago

Malaga è una città giovane, dove vivono molti studenti spagnoli e studenti internazionali che decidono di studiare in Spagna. L’Università è buona e ci sono anche molte scuole di spagnolo a Malaga, che offrono corsi e attività per conoscere la città, la lingua e fare amicizia. Gli studenti che si trasferiscono a Malaga per studiare senza conoscere la lingua, di solito seguono dei corsi di spagnolo sin dall’inizio; si tratta di una maniera utile per imparare e allo stesso tempo conoscere altri studenti che stanno vivendo la stessa esperienza.

Per quanto riguarda il tempo libero, Malaga offre moltissime attività. Un posto dove si riuniscono molti studenti è la Plaza de la Merced, in cui ci sono vari locali e si organizzano sempre feste e attività. Un altro posto frequentato da studenti e turisti è il Pimpi, bar tipico e famosissimo di Malaga dove si organizzano anche tandem linguistici.

Ad ogni modo, Malaga si può vivere e apprezzare da diversi punti di vista e sono moltissimi i luoghi belli da visitare, sia in centro che in provincia: la Alcazaba e il Castello di Gibralfaro, i musei (Pompidou, C.A.C., Carmen Thyssen, Museo e la Casa di Picasso…), il Peñón del Cuervo, il Palo, Pedregalejo, il Caminito del Rey, Nerja e Frigiliana, Fuengirola, il Giardino Botanico, il lungomare, le spiagge, il Muelle Uno, la Cattedrale con il suo giardino, il quartiere del Soho, il mercato di Atarazanas e Calle Larios.

Studiare in Spagna: Prezzi e mezzi di trasporto

Se stai pensando di vivere e studiare in Spagna per un bel periodo di tempo, ho una buona notizia per te: Malaga è una città molto accessibile per quanto riguarda i prezzi. Per gli appartamenti, il prezzo può variare a seconda della zona in cui si vive, mentre il cibo e la vita quotidiana in generale sono economici e, in alcuni bar, con 1,50€ si può prendere una bibita e una tapa (anche se a Malaga la tradizione delle tapas incluse nel prezzo è meno comune rispetto ad altre città dell’Andalusia).

Per quanto riguarda i mezzi pubblici, il prezzo del biglietto per l’autobus è di 1,30€, ma c’è la possibilità di avere degli sconti con la tessera. Il Comune di Malaga offre anche la possibilità di utilizzare il bike sharing, ossia le biciclette che si trovano parcheggiate in vari punti della città, con una tessera che costa solamente 10€ all’anno. La bicicletta è un’ottima opzione, dal momento che quasi tutte le strade hanno una pista ciclabile e i marciapiedi sono molto spaziosi.

Studiare in Spagna: Alameda Principal Malaga

Studiare in Spagna: Gastronomia e Ristoranti

A Malaga si mangia molto bene e ci sono ristoranti di ogni genere: italiani, greci, cinesi e giapponesi, vegetariani e vegani, messicani, di tapas e tipici spagnoli. I piatti più tipici sono la paella, il gazpacho e il gazpachuelo malagueño, il salmorejo, la tortilla di patate, il pesce in generale (Malaga è una città di porto e si mangia molto pesce) le varie tapas come, ad esempio, l’insalata russa o l’insalata malagueña, la pipirrana… e molto altro.

Malaga offre anche moltissima frutta tropicale e verdura fresca, che si possono trovare nei mercati (io adoro il Mercato di Atarazanas), e i prezzi sono molto più economici rispetto all’Italia.

Studiare in Spagna: Mercato Atarazanas Malaga

I locali che preferisco per mangiare e bere a Malaga sono:

  • I pub di birra artigianale: Central Beers, Arte y Sana, La Pinta, La Botica de la Cerveza, La Madriguera, El Rincón del Cervecero.
  • La Casa Invisible: è un centro sociale occupato dove si organizzano molte attività artistiche e sociali (anche corsi di ballo e sport), il cibo che offrono è economico e con opzioni vegane.
  • La Tranca: è un bar molto tipico dove servono un vermouth buonissimo con olive e tapas.

Per prendere qualcosa di dolce, come una torta con un caffè o un tè, consiglio:

  • La Tetería de San Augustín: offrono una grande varietà di tè e infusioni, frullati, caffè e moltissime torte fatte in casa deliziose. C’è anche la possibilità di comprare tè e infusioni a portar via, così come accessori, tazze e teiere. Hanno anche birra e panini.
  • El Último Mono: È un luogo accogliente, con divani e poltrone. Io andavo lì con il mio pc (ci sono le prese per caricare) per fare i “compiti” dell’università e restavo per ore bevendo smoothies di frutta buonissimi. Ci sono anche caffè, dolci e crepes.
  • Julia Bakery: è una pasticceria perfetta per fare colazione, ci sono dolci molto buoni (con opzione vegana), bruschette, tè e caffè, succhi di frutta e pane fatto in casa.
  • Marcodulces la Espiral: tutti i dolci che vendono qui sono vegani, senza zucchero, senza glutine, biologici… e buonissimi.
  • Brunchit España: il proprietario è italiano e la pizza è moooolto buona, si nota che l’impasto ha un tocco speciale. Comunque sia, hanno di tutto, dai dolci alla lasagna.

Studiare in Spagna: Viaggiare per l’Andalusia da Malaga

Se guardi le città dell’Andalusia in una mappa, noterai che Malaga è al centro. Per questo, credo sia un’ottima idea sfruttare questa posizione per visitare tutte le altre città dell’Andalusia durante il soggiorno a Malaga. È un’opportunità che non si ha quanto non si vive così vicino. Escludendo Huelva e l’Almeria, che sono un po’ più distanti (infatti sono le uniche che ancora non ho visitato), tutte le altre città si possono visitare durante il weekend: Cadice, Siviglia, Cordoba, Jaén e Granada. Ogni città andalusa ha il suo fascino e le sue particolarità, vale la pena visitarle tutte.

Studiare in Spagna: Vista belvedere Malaga città

Studiare in Spagna: Le spiagge di Malaga, palme sul lungomare

E il mio ultimo consiglio…

Se andrai a studiare in Spagna e sceglierai Malaga come destinazione, cerca di conoscere la sua coltura e le sue usanze, goditi il sole e le spiagge, approfittane per imparare lo spagnolo e l’andalú… Non perderti nessuna opportunità e apprezza tutti i momenti e le esperienze che vivrai! È un’esperienza che ti cambia la vita.

 

imparare spagnolo essendo italiano
Siguente post
Imparare lo spagnolo è facile?